Spazzolino con setole morbide o dure?

17 Apr 2013

A volte scegliere lo spazzolino puo diventare un vero e proprio rompicapo in quanto oggi ne esistono di svariati modelli, tipi e con caratteristiche completamente diverse. In realta, sappiate subito che non ne esiste uno migliore dell'altro, ma quello giusto o sbagliato per voi e adatto alle vostre esigenze quando si tratta di salute dentale e dello stato dei vostri denti. Pensate solo al caso in cui soffrite di ipersensibilita dentale; uno spazzolino con setole dure rischierebbe di provocare dolore e irritazione. Oppure se soffrite di gengivite; anche in questo caso va usato uno spazzolino con setole morbide in modo da prevenire danni ulteriori alle gengive e sanguinamenti.

Prima di tutto va spiegato che lo spazzolino consiste di 2 parti: la testa caratterizzata dalle setole e l'impugnatura, il manico che ci aiuta a controllare il movimento quando spazzoliamo i nostri denti. Va anche sottolineato che si consiglia sempre di scegliere spazzolini di dimensioni piccole in quanto permettono di raggiungere aree dentali piu nascoste e difficili da pulire.

E allora, come scegliere lo spazzolino giusto per voi? Iniziando dalla testa di uno spazzolino, piu piccola e la testa e meglio e in quanto riuscirete a pulire superfici dentali difficilmente raggiungibili da spazzolini di dimensioni grandi. Per quanto riguarda la forma, evitate di scegliere spazzolini che non abbiano la testa arrotondata. Se vi piacciono gli spazzolini con la testa flessibile, va benissimo; questi si adattano perfettamente alla superficie di ogni dente, anche di quelli con fessure.

Pensando al tipo di setole da scegliere, evitate quelle naturali che contengono batteri al loro interno a differenza di quelle artificiali. Se soffrite di problematiche quali la sensibilita dentale, va scelto uno spazzolino a setole morbide; la stessa regola vale in caso di gengivite e infiammazioni della cavita orale.

In conclusione, ecco le caratteristiche che un buon spazzolino dovrebbe avere:
  • forma e dimensioni che si adeguino al vosto caso
  • facilita d'impugnatura e con una testa abbastanza piccola da pulire tutta la superficie dentale
  • non troppo duro per non danneggiare le gengive
  • setole sintetiche preferibilmente a ciuffi
  • senza lattice
  • senza alcun odore o sapore

Ricordatevi che lo spazzolino non basta per mantenere intatta la vostra salute dentale ma va usato il filo interdentale ed il collutorio per una pulizia completa e profonda anche degli spazi interdentali.