Da che cosa dipende il colore dei denti?

17 Set 2013

Un sorriso caratterizzato da denti bianchi e lucenti e il desiderio di tutti noi. E comunemente risaputo che i denti bianchi sono simbolo di bellezza e migliorano l'aspetto di una persona in generale. In realta il colore dei denti naturale dipende da molti fattori e noi cercheremo di capire quali. Prima di tutto, va detto che il colore dei denti e determinato geneticamente ed ogni persona possiede una propria cromia dentale. In realta il bianco non esiste; che ci crediate o no, il colore dei denti ha sempre un tono grigiognolo, rossastro o giallognolo, a seconda della persona. Inoltre, il colore dei denti e determinato dalla dentina e dallo smalto. La dentina presenta il colore base mentre lo smalto, di per se traslucido, fa trasparire il colore della dentina e ne cambia la cromia nel momento in cui diverse particelle riescono ad attraversare lo smalto e raggiungere la dentina.

Tra le sostanze che riescono ad attraversare lo smalto e rovinare il colore naturale dei denti troviamo le sigarette, alcuni collutori e vari pigmenti contenuti in alimenti e bevande quali il te, caffe, o vino rosso. Ulteriori nemici del colore dei denti sono la placca ed il tartaro. Accumulandosi sui denti conferiscono ad essi un colore di tono giallo e non lasciano trasparire la luce rendendo il sorriso spento e di un colore non esattamente gradevole.

Quando succede che il tartaro, la placca oppure vari pigmenti si attaccano alla superficie dentale e rovinano il colore naturale del sorriso, bisogna rivolgersi ad un professionista nel campo dell'odontoiatria per sottoporsi a trattamenti di sbancamento dentale professionali. Non affidatevi a metodi fai da te oppure a dentifrici sbiancanti troppo aggressivi che potrebbero nuocere seriamente allo smalto dentale e alla salute dentale in generale.

Tra i metodi piu comuni per rimuovere la placca ed il tartaro in modo da ritrovare un colore naturalmente brillante consigliamo la detartrasi. Si tratta di un trattamento semplice e veloce che rimuove il tartaro accumulatosi sui denti e previene non solo denti gialli, ma anche malattie dentali gravi quali la piorrea.

La detartrasi va fatta almeno 2 volte all'anno presso la vostra clinica odontoiatrica. Per qualsiasi altro tipo di trattamento mirato allo sbancamento dentale, rivolgetevi sempre al vostro dentista per un cordiglio professionale in modo da evitare di fare piu male che bene ai vostri denti utilizzando sostanze ad alta concentrazione di sostanze chimiche.

Ritrovate un sorriso splendente facend sempre attenzione a salvaguardare la salute dentale!