Collutori

10 Mar 2013

Il collutorio e una soluzione che si va ad affiancare allo spazzolino, dentifricio e filo interdentale per la pulizia ed il mantenimento di una corretta igiene orale. Va ricordato che il collutorio e un aiuto per aumentare il grado di pulizia della cavita orale e non puo essere considerato una sostituzione allo spazzolino o filo interdentale. I collutori possono essere di diverso tipo ed avere funzioni diverse; tra le sostanze in comune alla maggior parte dei collutori troviamo sorbitolo, saccarina sodica, sostanze anti-batteriche quali lo xilitolo ed acqua. I collutori comuni spesso contengono anche alcool il che, al contrario del pensiero comune, non ha una funzione anti-batterica ma piuttosto di miglioramento del sapore. In alcuni casi l'alcool potrebbe avere un effetto irritante piu che utile per la pulizia orale.

I collutori vanno classificati in 2 categorie principali:

1. Collutori cosmetici: a base di fluoro, di solito hanno un effetto anti-carie grazie all'azione del fluoro che promuove la rigenerazione dello smalto dentale.

2. Collutori medicati: trovabili in farmacia, contengono sostanze anti-batteriche molto piu forti rispetto ai primi.

Tra i collutori piu noti troviamo i seguenti:
  • Collutori contenenti la clorexidina: vengono consigliati in caso di presenza di placca in quanto la clorexidina distrugge tutti i batteri nella cavita orale. Non vanno utilizzati piu di 1-2 volte al giorno per periodi di 2 settimane.
  • Collutori contenenti Triclosan: al pari del collutorio con clorexidina, anche quelli al Triclosan hanno una potente funzione anti-placca. E da sapersi che questo tipo di collutorio e stato ritirato dal mercato in alcuni paesi per la sua azione chimica aggressiva.
  • Collutori con fluoro: hanno la funzione di riparare lo smalto, rimediare a denti ipersensibili e combattere la carie.
  • Collutori con esetidina: l'esetidina e una sostanza che combatte la placca, ha effetto anestetico e astringente e questo tipo di collutorio viene consigliato in caso di mal di gola, tonsillite, gengivite.
In conclusione, l'uso del collutorio va consigliato in quanto aiuta a mantenere un'igiene orale efficace e proteggere la bocca da batteri. In caso di problemi orali, ricordatevi che i collutori comuni o cosmetici non vi aiuteranno a risolvere il problema; in seguito ad una visita dentistica, sara il vostro odontoiatra a prescrivervi il tipo di collutorio adatto al vostro caso.